Storia dell’Istituto San Giuseppe

Print Friendly, PDF & Email

Nel 1841 la Suore di S. Giuseppe furono chiamate a Macerata dai Marchesi Accorretti per dirigere una Scuola di Beneficenza, per le fanciulle del popolo, residenti a Macerata. Nel 1845 si iniziò nella stessa Casa, in via Tornabuoni, anche una Scuola di studio e lavori femminili a pagamento.

Nell’anno scolastico 1922-23, l’istituto iniziò la prima classe inferiore dell’Istituto Magistrale. Parallelamente all’Istituto Magistrale si autorizzava a tenere aperti l’Asilo Infantile e la Scuola Elementare privati.

La sede in via Tornabuoni ormai era poco spaziosa per il numero delle classi e delle alunne. La Congregazione decise di fabbricare un nuovo edificio lungo le mura di mezzogiorno per la salubrità del posto. Le scuole furono trasferite nell’attuale viale Trieste dove ancora oggi l’edificio è ubicato.

Nel 1994/1995,la congregazione cede alla società ISPEM l’esercizio dell’Istituto Magistrale ed il Quinquennio sperimentale ad indirizzo socio-psico-pedagogico.

L’Istituto san Giuseppe continua la sua storia con la gestione della Scuola dell’Infanzia e della Scuola Elementare ,riconosciute paritarie a decorrere dall’A.S. 2001/2002, rappresentando in città l’unica scuola di tradizione cattolica ancora operante nell’ambito dell’educazione e della formazione dei fanciulli.

Nel 2015 nasce la San Giuseppe Soc Coop Sociale Onlus per l’apertura della Scuola Secondaria di Primo Grado e dall’a.a. 2018/19 gestisce tutta la Scuola: Infanzia, Primaria e Secondaria di I Grado.